Allarme bomba a Brescia, fatto brillare pacco sospetto in stazione

La valigetta è stata messa in sicurezza e poi fatta esplodere grazie all'utilizzo di una microcarica

0
Stazione dei treni di Brescia
Stazione dei treni di Brescia

E’ stata una notte, quella tra domenica 1 e lunedì 2 aprile, nella quale si sono vissuti momenti concitati a Brescia.

Nella stazione ferroviaria infatti è scattato il protocollo antiterrorismo perché il personale della Polizia Ferroviaria, mentre stava pattugliando le banchine, ha notato in prossimità del binario 1 un pacco sospetto da cui uscivano dei fili elettrici. La zona è quindi stata isolata e tempestivo è stato l’intervento degli artificieri.

La valigetta è stata messa in sicurezza e poi fatta esplodere grazie all’utilizzo di una microcarica. Dopo l’operazione degli artificieri ecco che i pezzi sono stati esaminati e si è giunti alla conclusione che si è trattato di un falso allarme: nel pacco c’era una macchinetta per l’aerosol.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome