Papa Francesco in visita a Brescia, omaggio al Santo Paolo VI

Papa Bergoglio sarà il terzo Papa a visitare Brescia: il primo fu Giovanni Paolo II nel 1982 e nel 1998. Nel 2009 invece fu la volta di Papa Benedetto XVI

2
Papa Francesco, foto da web
Papa Francesco, in visita

Dopo la canonizzazione di Paolo VI, Francesco potrebbe venire a far visita a Concesio.

Non vi è ancora una data ufficiale, ma – come riporta Bresciaoggi – sembra plausibile considerare il mese di maggio.

Ora che , il 262mo papa della Chiesa cattolica, è stato fatto Santo, per i bresciani arriverà quindi un’altra importante occasione di festa e di gioia.

Il viaggio di Papa Francesco in terra bresciana avrebbe ovviamente lo scopo di rendere omaggio alla figura di , proclamato Santo lo scorso 14 ottobre insieme a Oscar Arnulfo Romero, Nazaria Ignacia de Santa Teresa de Jesus, Francesco Spinelli, Vincenzo Romano, Katharina Kasper e Nunzio Sulprizio.

Papa Bergoglio sarà il terzo Papa a visitare Brescia: il primo fu Giovanni Paolo II che venne in città due volte, prima nel 1982 e poi nel 1998. Nel 2009 invece fu la volta di Papa Benedetto XVI.

ULTIME NOTIZIE SU BRESCIA ANCHE SUI SOCIAL: SEGUI BSNEWS

Segui la pagina ufficiale di BsNews.it su Facebook

Segui la pagina di BsNews con le notizie tematiche di politica

Segui la pagina di BsNews con le notizie tematiche di sport

Segui la pagina di BsNews con le notizie tematiche di cultura

Comments

comments

2 Commenti

  1. Molto interessante che venga a fare omaggio (altro non vuole e non è in grado di fare) anche questo monarca assoluto di una religione di potere sempre più lontana dalla gente ed in affannosa ricerca di consensi…. E naturalmente il simpatico francesco non affronterà nè darà udienza alle varie persone calpestate dai suoi vescovi e dai suoi amati preti. Sarà una grande giostra mediatica, seguita passo dopo passo dall’emittente chiesaiuola locale, e poi tutto tornerà come prima, con la solita curia corrotta e sorda, i soliti preti che predicano nel deserto, spendono, spandono e fanno del male al prossimo, ma sono sotto l’ala protettrice di un papa santo e di ben tre papi venuti a benedire questa terra. Più di così? Avanti quindi a fare quello che si vuole alle spalle della gente.

  2. Se verrà, sarà l’ennesima dimostrazione di quanto sia colpevole, con i suoi silenzi e il suo ignorare, questo antipapa, su tante questioni scottanti e gravi accadute in questa diocesi, e più volte segnalate al riformatore francesco, ma puntualmente ignorate. Poi, quando arrivano in pasto ai media e diventano note al grande pubblico, allora fa ammenda e dice che non ne sapeva nulla, poverino. Qui sa, ma, per ora, non ha mai mosso un dito….

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome