Picchiato brutalmente fuori dalla disco, scarcerato il presunto aggressore

E' stato scarcerato, con il divieto di uscire di casa nelle ore notturne, il 23enne di origine albanese che ha picchiato un coetaneo fuori da un noto locale

0
Un altro episodio di violenza nel Bresciano
Un altro episodio di violenza nel Bresciano (foto simbolica dal web)

E’ stato scarcerato, ma con il divieto di uscire di casa nelle ore notturne, il 23enne di origine albanese che lo scorso fine settimana ha picchiato un coetaneo fuori da un noto locale di Roè Volciano: la vittima è caduta picchiando la testa e si trova ancora in in condizioni gravi.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri di Salò, un diverbio scoppiato nel local si è tramutato in una violenta all’esterno. In “campo” due gruppi di giovani, di cui uno composto da ventenni origine albanese residenti nella zona. Ad avere la peggio un marocchino, ricoverato prima a Gavardo e poi al Civile.

Dopo due notti in , il giudice ha disposto per il presunto aggressore la scarcerazione, con il divieto di uscire di casa nelle ore notturne.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome