Forza Italia, domani il direttivo che decide i candidati in Regione

Stasera infatti si riunirà la commissione elettorale e nell'occasione sarà confermata l'esclusione dei candidati delle minoranze ribelli, a partire da quella del sindaco di Bagnolo, la romeliana Cristina Almici

1

E’ stata fissata per domattina, in Forza Italia, la riniunione del direttivo provinciale per decidere i candidati alle prossime elezioni regionali. E anche se più di un aspirante candidato – forte degli accordi – ha già iniziato la campagna, non si annuncia una riunione facile. Non dal punto di vista dei numeri, tutti dalla parte dell’asse Paroli-Gelmini, ma dal punto di vista del clima.

Stasera infatti si riunirà la commissione elettorale e – secondo quanto risulta a BsNews.it – nell’occasione sarà confermata l’esclusione dei candidati delle minoranze ribelli, a partire da quella del sindaco di Bagnolo, la romeliana Cristina Almici.

Una direttiva nazionale del partito, infatti, escluderebbe dalle candidature i sindaci in carica, perché significherebbe rimandare al voto i Comuni. Ma per Mattinzoli ci sarà una deroga, in quanto il Comune scade nel 2019 e, pare, le sue dimissioni (60 giorni dopo l’eventuale elezione in Regione) non determinerebbero il voto anticipato nel Comune di Sirmione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome