Hashish e acidi a scuola e all’oratorio, due minori arrestati

I due giovani sono stati arrestati e saranno presto condotti in una comunità di recupero

1

Almeno centocinquanta episodi di spaccio, due ragazzi minorenni arrestati e altri quindici riconosciuti come consumatori.

Un lungo lavoro durato mesi per documentare lo spaccio di sostanze stupefacenti in scuole, parchi e persino oratori. La Polizia Locale della Valsabbia è riuscita a documentare un gran numero di episodi in cui due ragazzi all’epoca dei fatti minorenni spacciavano sostanze illecite, tra cui marjuana, hashish e acidi a base di Lsd.

Gli agenti della Polizia Locale valsabbina hanno condotto una lunga indagine in diversi paesi della zona, con appostamenti in borghese, interrogatori e perquisizioni.

I due giovani sono stati arrestati e saranno presto condotti in una comunità di recupero, mentre gli altri 15 sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome