Esine, dopo l’incidente mortale ritirate 8 patenti

Ad essere sanzionati gli automobilisti che hanno effettuato manovre pericolose

0

Sabato pomeriggio a Esine si è verificato un incidente, purtroppo mortale, nel quale il 26enne Manuele Mondini ha perso la vita. Il ragazzo era in sella alla sua moto quando, a causa dell’inversione di marcia di un’automobilista, si è schiantato contro l’auto.

I Carabinieri di Breno hanno così deciso, nelle ore successive, di fare alcuni posti di blocco per tenere monitorata la situazione sulla SS 42 e sanzionare le pericolose manovre che spesso provocano incidenti.

I sorpassi e le inversioni di marcia quindi nel mirino dei militari che, proprio grazie ai controlli, in un paio di ore hanno ritirato ben 8 patenti. Gli stessi controlli proseguiranno le prossime settimane.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome