Darfo, vendono droga dall’auto, nigeriani arrestati ed espulsi

Il Giudice ha convalidato le misure pre cautelari e per i due nigeriani è scattata la condanna a sei mesi di reclusione e il via all'espulsione dall'Italia

0
Panetto di hashish
Hashish sequestrato

Secondo arresto sabato, in Valcamonica, per i carabinieri della Compagnia di Breno.

Una pattuglia del Nucleo operativo dell’Arma dei Carabinieri ha fermato sabato sera due nigeriani che si trovavano a bordo di un’automobile nel centro di Darfo Boario Terme.

Attorno al veicolo un gruppetto di giovani del posto, che ha attirato l’attenzione dei militari, subito intervenuti per un controllo.

Ovviamente, alla vista del mezzo dei militari, i giovani si sono dileguati.

Nell’automobile dei due nigeriani, senza fissa dimora e ai quali è stata rigettata la richiesta di asilo politico, i carabinieri hanno rinvenuto due dosi di cocaina e mezzo etto di hashish, suddiviso in 20 stecchette, già pronte per lo spaccio.

Accompagnati al Comando Compagnia a Breno, i due stranieri sono stati arrestati e trattenuti in attesa dell’udienza di convalida.

Il Giudice ha poi convalidato le misure pre cautelari e per i due nigeriani è scattata la condanna a sei mesi di reclusione e il via all’espulsione dall’Italia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome