Nuovo furto in casa a Serle: arrestati due italiani, uno è minorenne

Il maggiorenne è stato processato per direttissima, con la convalida dell'arresto. Il minore è stato trasferito in una comunità protetta

0
Carabinieri
Carabinieri

Due giovani, di cui uno minorenne, sono stati arrestati dai carabinieri di Nuvolento a Serle, Comune frequentemente preso di mira dai ladri e teatro della nota tragedia del 2013 in cui cui un malvivente fu ucciso a colpi di fucile.

Il nuovo colpo è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì. Secondo la prima ricostruzione, i malviventi sono stati notati da un residente, che ha allertato i militari. Pronto l’intervento dei carabinieri. I due giovani – entrambi italiani – sono stati colti in flagranza: nelle tasche avevano ancora 150 euro, restituiti al proprietario di casa.

Il maggiorenne – dopo aver trascorso la notte in camera di – è stato processato per direttissima, con la convalida dell’arresto. Il minore, invece, è stato trasferito in una comunità protetta a disposizione del Tribunale per i Minorenni.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome