Cambio di programma per Renzi: appuntamento domenica alle 9.30

Cambio di programma per l'ex presidente del consiglio ed ex leader nazionale del Partito democratico, che il 17 sarà a Erbusco

1
Matteo Renzi
Matteo Renzi

Cambio di programma per l’ex presidente del consiglio (ed ex leader nazionale del ) Matteo Renzi. La sua presenza alla cantina Bellavista di Erbusco, infatti, rimane fissata per la mattinata di domenica 17 febbraio, ma l’orario è stato modificato: Renzi, infatti, si presenterà nell’azienda di via Bellavista (Erbusco) alle 9.30 e non più alle 11, come precedentemente comunicato dagli organizzatori. L’ingresso rimane libero, ma i posti sono comunque limitati.

Nell’occasione Renzi presenterà il suo ultimo libro – “Un’altra strada / Idee per l’Italia di domani”, edito da Marsilio – in cui racconta “ciò che vorremmo vedere realizzato tra dieci anni”, “le sfide del presente e le scelte per un futuro da costruire”, “le idee e il racconto appassionato delle ragioni per cui presto tornerà il tempo della politica contro il populismo, della cultura contro l’ignoranza, del lavoro contro l’assistenzialismo, della verità contro le , dell’Europa contro il nazionalismo”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Molto defilato, anzi defilatissmo oggi all’interno del PD, Renzi sta semplicemente aspettando di tornare in pista quando il centrosinistra a guida Zingaretti sarà stato definitivamente massacrato alle Elezioni Europee di maggio proprio da quelli che lui chiama i populisti ed i nazionalisti. Non dimentichiamo che i suoi pretoriani sono la maggioranza dei parlamentari piddini che sta svernando alla Camera ed al Senato. Per ora, si limita a girare per l’Italia con un pacchetto di sogni messi nero su bianco in un libro. Beato lui, senatore del Senato che voleva depotenziare e quasi azzerare.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome