Abbandonano i figli in auto, genitori arrestati per rapina e prostituzione

Il Tribunale dei minori di Brescia aveva tolto la patria potestà ai genitori e i due bambini sono stati adottati

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Sfruttamento della e rapina: sono questi i reati per cui un uomo e una donna di origini romene sono stati arrestati dai carabinieri di Verolanuova. La coppia era già nota perchè nel 2017 aveva abbandonato in auto a Borgo San Giacomo i propri figli, un bimbo di otto mesi e una bambina di due anni.

I due piccoli risultarono poi anche positivi ai test antidroga.

All’epoca dei fatti il padre era stato trovato in un bar a giocare alle slot machine, mentre la madre si stava prostituendo.

Il Tribunale dei minori di Brescia aveva tolto la patria potestà ai genitori e i due sono stati adottati. Intanto la donna, che ha pure una figlia nel suo Paese d’origine, ha avuto un altro bambino, che la Procura minorile le ha già tolto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome