Tenta di aggredire l’ex ma arrivano i rinforzi, stalker arrestato

La ragazza aveva già denunciato gli atti persecutori dell'ex, un uomo di 40 anni di origine croata residente ad Orzivecchi

0

Avrebbe potuto avere conseguenze più drammatiche la vicenda andata in scena a Orzinuovi, dove una ragazza ha rischiato di essere aggredita dal proprio ex fidanzato, incapace di accettare la fine della relazione conclusa ormai tre anni fa.

Provvidenziale si è dimostrato l’intervento dell’attuale compagno della giovane e dei carabinieri. La ragazza aveva infatti già denunciato gli atti persecutori dell’ex, un uomo di 40 anni di origine croata residente ad Orzivecchi. Dopo i pedinamenti, le telefonate e i messaggi insistenti, l’uomo era persino arrivato a chiederle del denaro in cambio di un po’ di tranquillità.

L’ultimo grave episodio – lo riporta Bresciaoggi – è avvenuto domenica, quando la ragazza a bordo della propria auto si è accorta di essere seguita. Il 40enne, immaginando che lei potesse allarmare i carabinieri, ha superato il veicolo dell’ex con l’intento di costringerla a fermarsi. Proprio in quel momento è però intervenuto il fidanzato della ragazza, che ha travolto l’uomo facendolo finire a terra, e subito dopo sono arrivati i carabinieri di Verolanuova, che hanno arrestato il cittadino croato.

Il Gip di Brescia ha convalidato l’arresto e per l’uomo è scattato il divieto di avvicinamento alla donna per una distanza minima di 300 metri.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome