🔴 Clamoroso: a Verona la Lega chiede al Comune di denunciare Balotelli

1
Un'immagine di Mario Balotelli da Instagram

Potrebbe sembrare una notizia tratta popolare sito di satira Lercio, ma è realtà. A Verona, adesso, c’è chi vuole passare alle vie legali contro l’attaccante del Brescia Mario Balotelli per aver danneggiato l’immagine della città.

A lanciare formalmente la proposta, con una mozione, sono stati quattro consiglieri comunali, un civico e tre rappresentanti della Lega.

Secondo i quattro, “nessuno presente allo stadio durante la partita Brescia-Verona, udiva ululati: né il pubblico, né la panchina del Brescia, né i giornalisti di Sky a bordo campo” e “in questo caso non è successo nulla”, ma – dopo il match – sarebbe iniziata da subito una campagna mediatica “contro la città di Verona sia da alcuni politici, come risulta dal comunicato del Pd, sia da alcuni giornalisti che, seppur non presenti allo stadio, non hanno perso l’occasione di gettare fango sulla nostra città”. Da qui  l’invito formale al sindaco a far partire le diffide legali verso il calciatore e i giornalisti.

Peccato che Balotelli, a quanto risulta, non abbia mai nominato Verona e che si sia limitato a scagliare il pallone contro il pubblico a fronte di cori razzisti da parte di una ventina di tifosi scaligeri (una ventina, secondo il rapporto Figc). Inoltre i leghisti bresciani la pensano diversamente dai colleghi veneti e lo stesso ha criticato con una nota l’atteggiamento dei vertici dell’Hellas Verona. Senza contare tra gli ultrà del Verona c’è chi ha usato parole inqualificabili contro Balotelli.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome