Marco Sossi non si trova. La sorella: lo hanno fatto sparire? – TUTTE LE INFO

0
Marco Sossi in una recente fotografia da Facebook, www.bsnews.it
Marco Sossi in una recente fotografia da Facebook, www.bsnews.it

“Forse Marco ha visto qualcosa che non doveva vedere. E qualcuno allora, per metterlo a tacere, potrebbe averlo fatto sparire insieme alla bici”. A pronunciare queste parole – intervistata dal quotidiano cremonese La Provincia – è stata Mariangela Sossi, sorella di Marco: il 29enne di Borgo San Giacomo, nel Bresciano, scomparso da domenica notte dal Comune di Genivolta.

GLI ULTIMI SPOSTAMENTI

La donna  ha anche sottolineato che il fratello “Era sereno, non aveva motivi che potessero spingerlo ad andarsene”, spiegando che aveva trascorso la domenica pomeriggio con i genitori e la fidanzata. La notte, quindi, intorno alle tre aveva indossato gli abiti da lavoro e si era diretto verso l’azienda agricola in cui lavorava come mungitore, la Brugnano. Ma, a quanto pare, non è mari arrivato a destinazione.

LE RICERCHE

Di Marco al momento non ci sono tracce. Continuano le ricerche tra Genivolta e Borgo San Giacomo (da centro a centro sono una decina di chilometri, poco meno dell’autonomia della sua bici elettrica), e in  particolare nei tre chilometri che separano la sua abitazione dall’azienda. Nella zona di Genivolta ci sono 13 canali e diverse strade di campagna che costeggiano il fiume Oglio: situazione che rende complicate le operazione. A condurre le prime ricerche i familiari e i volontari coordinati da papà Luigi, oltre ai carabinieri di Soresina e ai Vigili del fuoco, che entreranno in azione da oggi.

La mappa delle strade tra Borgo San Giacomo e Genivolta, dove è sparito Marco Sossi (il percorso esatto dell'uomo non è noto). Foto da Google Maps, www.bsnews.it
La mappa delle strade tra Borgo San Giacomo e Genivolta, in questa zona è sparito Marco Sossi (il percorso fatto dall’uomo non è noto). Foto da Google Maps, www.bsnews.it

LE IPOTESI

Al momento non si può escludere nulla. Se non che Marco Sossi non è l’uomo che martedì si è buttato sotto un Freccia Rossa nella stazione di Chiari, come si era inizialmente temuto. Per il resto non è chiaro se si sia trattata di una sparizione volontaria, di un incidente o di altro. I carabinieri non escludono alcuna ipotesi e in queste ore stanno prendendo informazioni da familiari e colleghi di lavoro di Marco.

LA DESCRIZIONE DI MARCO SOSSI

Marco Sossi indossava un giubbotto nero come quello della foto che postiamo qui sotto, due paia di pantaloni grigi calzati uno sull’altro e scarpe da ginnastica scure. E’ alto 1,75, ha capelli castani chiari, un fisico asciutto e ben curato. Si spostava con una bici elettrica come quella dell’immagine seguente.

Marco Sossi, ha fatto perdere le sue tracce a Genivolta, www.bsnews.it
Marco Sossi, ha fatto perdere le sue tracce a Genivolta, www.bsnews.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY