Polpette avvelenate per uccidere i cani: tocca a Concesio

Dopo i casi di Lumezzane e Iseo, ancora una volta, si segnalano bocconi-trappola per i cani abbandonati sul ciglio della strada e nelle aree verdi con l'obiettivo di avvelenare gli animali di passaggio

0
Bocconi avvelenati trovati a Concesio, foto dal gruppo Facebook Brescia che non vorrei
Bocconi avvelenati trovati a Concesio, foto dal gruppo Facebook Brescia che non vorrei

Dopo i casi di Lumezzane e Iseo, ancora una volta, si segnalano bocconi-trappola per i cani abbandonati sul ciglio della strada e nelle aree verdi con l’obiettivo di avvelenare gli animali di passaggio. La zona “minata” è stavolta quella di Concesio, nei campi collocati tra la piscina Tibidabo, i campetti da calcio e la collina San Vigilio. Qui, infatti, un utente del gruppo Facebook Brescia che non vorrei ha trovato, e segnalato con una foto, polpette contenente strani elementi di colore azzurro: quasi certamente veleno per animali. Trappole per cani, insomma. E a preoccupare è soprattutto un fatto: dietro i numerosi episodi segnalati nel Bresciano, certamente, non c’è la stessa mano.

Comments

comments

LEAVE A REPLY