Martedì 03 Marzo 2015 - Ore 01:32


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal Camonica
INCIDENTE
Breno, camion perde carico e travolge veicoli: due morti e un bimbo grave
eliambulanza Terribile incidente a Breno: due persone sono morte in un incidente stradale avvenuto all'interno di una galleria, lungo la Statale 42. In base alle prime informazioni sembra che il camion, proveniente da un'acciaieria, avrebbe perso il carico travolgendo i veicoli vicini. Oltre alle due persone morte sul colpo si registrano diversi feriti, rimasti incastrati nelle lamiere. Tra questi anche un bambino, in condizioni gravissime, che è stato trasportato al reparto di pediatria dell'ospedale dei Civili di Brescia. Sul posto la polizia stradale che sta cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente e i vigili del fuoco: la Statale intanto resta chiusa.

Commenti 8
lun 02 mar 2015, ore 15.59
IN VETRINA
I cavatori di Aib al fianco dei cittadini: non c’è economia senza ambiente
Daniela Grandi Il settore estrattivo dell’Associazione industriali bresciani, annuncia la responsabile Daniela Grandi, è pronto a collaborare con i cittadini per condividere le scelte sul riutilizzo delle superfici. Una sola cava di prestito e un’importante riduzione del territorio da utilizzare. E’ questo il risultato dell’azione del “sistema Brescia” (cittadini, istituzioni, amministrazioni, associazioni e imprenditori) per mitigare l’impatto ambientale del progetto Alta Velocità sulla Leonessa ed evitare ricadute negative sul fronte economico. "Lavorando uniti i risultati arrivano ed esser passati dalle sette cave di prestito previste a una soltanto, e da 230 ettari a 34, è un risultato eclatante ottenuto grazie agli sforzi congiunti di tutti gli attori del territorio ed è un percorso che dobbiamo continuare. - afferma la Grandi - Noi siamo dalla parte dei cittadini e dell’ambiente, oltre che del lavoro, e vogliamo continuare ad operare nella piena convinzione che non può esistere crescita economica per il territorio senza un’adeguata tutela ambientale. Per questo abbiamo deciso di lanciare il pr
Entra nella rubrica

Un film in programmazione al Nuovo Eden. Martin, panettiere in un villaggio della Normandia, ha un'immaginazione sfrenata e una grande passione: la letteratura romantica ottocentesca. Quando arrivano i nuovi vicini, una coppia di inglesi che si chiamano Gemma e Charles Bovery, Martin viene subito co
  02 03 04 05 06 07 08


I dati diffusi lunedì 9 febbraio dall’ISTAT hanno permesso di aggiornare al 2012 le informazioni relative alla ricchezza prodotta da ciascun territorio. Nella provincia di Brescia il valore aggiunto nel 2012 si è attestato sui 34.273 milioni di euro, in contrazione dello 0,8% rispetto all’anno precedente. Alcuni settori trainano e in particolare è aumentato il valore aggiunto dell'agricoltura (2,5%), mentre si è ridotto del 4,2% nell’industria, a seg
Opinioni Link suggerito

















IN VETRINA
L’Expo a Brescia passa da Italy Incoming Terramica
Expo Milano 2015 Dal 10 gennaio i biglietti di Expo Milano 2015 si trovano anche a Brescia, nella sede di Amerigo Viaggi, agenzia storica e partner di Italy Incoming Terramica, tour operator bresciano che - mettendo in rete competenze diverse - punta a porsi al servizio di Comuni italiani che vogliono attirare turisti dall'estero in occasione della kermesse. I biglietti emessi dal 10 gennaio al 30 aprile costeranno 32 euro per una giornata e 57 per due. I ticket saranno validi per l’accesso a Expo 2015 in qualsiasi giorno ad eccezione della giornata del Primo Maggio (inaugurazione ufficiale della manifestazione). Dopo quella data i prezzi saliranno quindi a 39 a 67 euro. Italy Incoming Terramica, guidata da Gb Merigo, su Expo 2015 ha fatto una scommessa importante, puntando a diventare il principale interlocutore di Brescia nel mondo. Un’operazione resa possibile da un investimento di circa 600mila euro nell’arco dell’ultimo quinquennio e da un know-how che poggia su una rete di 80mila contatti, tra agenzie di viaggio, fiere ed eventi in tutto il mondo (18mila solo negli Usa, 12mila in Europa, 6mila in NordAfrica, circa 6mila tra India ed Estremo Oriente). In particolar
Entra nella rubrica

IL CASO
Forza Nuova tappezza la città di volantini contro Del Bono. La Loggia li multa
affissioni abusive Con un comunicato l'Amministrazione comunale di Brescia fa sapere che multerà Forza Nuova per l'affissione abusiva di cartelloni in tutta la città. DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO: Forza Nuova chiede il rispetto delle regole, affiggendo cartelloni abusivi in tutta la città. Un atteggiamento che l’Amministrazione comunale non ha intenzione di tollerare, visto che il bene pubblico va tutelato ed è inconcepibile che proprio chi chiede il rispetto delle norme sia il primo a non tenerne conto. I cartelloni sono stati attaccati abusivamente su mur
Commenti 4
lun 02 mar 2015, ore 16.50
LA RUBRICA (117)
Il sindaco Del Bono oggi su Facebook parla dell'anniversario del Metrobus
emilio del bono Tutti i giorni (o quasi) alle 14 Bsnews.it vi propone l'aggiornamento su cosa il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sta postando, commentando e divulgando su Facebook... E' monotematico il sindaco Del Bono in questi ultimi giorni. Dopo il grande successo di pubblico per il secondo compleanno della metropolitana di Brescia, il primo cittadino ha dedicato (quasi) tutti i post del week end all'evento, impreziosendoli di immagini che ritraggono la piazza gremita di gente e lui stesso sul palco insieme al vicesindaco laura Castelletti e allo show man bresciano ospite dell'evento, Vincenzo Regis.
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 14.06
LE DICHIARAZIONI
Sconfitta in Coppa Italia, Bonometti: errori degli arbitri, ci chiedano scusa o ritiro l'An
Marco Bonometti La sconfitta dell’An Brescia non va giù al suo patron Marco Bonometti: le indiscusse mancanze e inesattezze dell’arbitrato fanno infuriare il Presidente dell’AIB che ha deciso di ritirare la squadra da campionato e Champions League, proprio alle porte della nuova sfida con la Pro Recco di mercoledì 4 marzo. Inaccettabile, per Bonometti, quello che è successo a Sori durante la finale di Coppa Italia contro la Pro Recco, che ha visto la vittoria dei liguri: quel rigore concesso alla Recco dagli arbitri Caputi e Ceccarelli era molto dubbio, così come
Commenti 2
lun 02 mar 2015, ore 10.10
AL SANTA GIULIA
Smart meetings, incontri su come finanziare l’impresa del futuro
smart meetings Mercoledì 4 marzo, dalle 17 alle 19, nella White Room del Museo di Santa Giulia, si svolgerà il secondo incontro del ciclo “Smart Meetings 2015 – Capire la città del futuro”. Sarà l’occasione per discutere di come “finanziare l’impresa del futuro” e per rispondere alla domanda “come cambia il credito alle imprese nelle smart city?”. Sarà proposta una riflessione sul peso reale dei sistemi di funding (raccolta fondi) attraverso la rete e i servizi digitali a supporto dell’impresa e sulle prospettive d
Commenti 1
lun 02 mar 2015, ore 15.12
VALLE SABBIA
Bagolino, padre trova corpo della figlia 21enne nel fiume
Bagolino_fiume Caffaro Un dispiegamento di forze rapido e massiccio, soccorso alpino, vigili del fuoco anche dal trentino, ambulanze, e carabinieri della locale stazione,ma per la ragazza purtroppo non c'era più nulla da fare. E' una tristissima vicenda quella vissuta nella giornata di ieri dalla comunità di Bagolino, svegliatasi all'alba con una notizia drammatica. Una studentessa universitaria di 21 anni dopo essersi alzata ed essere rimasta un po' in casa con i familiari, poi alle 10 ha preso l'auto ed è uscita. Preoccupato per lei, a causa del periodo difficile vissuto in universit&a
Commenti 2
lun 02 mar 2015, ore 06.31
PROGETTI
Il Vittoriale riconquista il suo Giardino delle Vittorie: aperto ora al pubblico
Vittoriale Il Vittoriale ha di nuovo il suo il Giardino delle Vittorie da anni chiuso al pubblico. La sua apertura fa parte del progetto “Riconquista” avviato dal Presidente della Fondazione “Il Vittoriale degli Italiani” di Gardone Riviera (Brescia), Giordano Bruno Guerri. Ma la vera novità è il recupero dell’Arengo, il luogo più sacro della dimora storica di Gabriele D’Annunzio: realizzato tra il 1923 e il 1924 era il luogo dove il Vate celebrava con i suoi legionari l’impresa di Fiume. Il progetto è di aprire ogni area entro il 202
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 12.08
IL RICONOSCIMENTO
Massari commenta il Leone d'Oro alla carriera: mi stupisco non arrivi da Brescia
Massari tra le sue colombe "Ricevere un premio è una cosa che fa sempre molto piacere, ne ho ricevuti oltre 300, ma ovviamente il Leone alla Carriera porta con sé un valore speciale. La cosa che mi lascia ogni volta stupito è che non arriva dalla mia città. Quando mi succede ripenso che è proprio vero quello che dice il famoso proverbio: nessuno è profeta nella sua patria". Iginio Massari, il nostro più famoso pasticcere, ieri era a Venezia per partecipare alla VII edizione di "Gusto in scena", evento enogastronomico di portata internazionale ideato e
Commenti 15
lun 02 mar 2015, ore 07.27
CALABRIA
Auto giù dal viadotto, morto sul colpo il pm Federico Bisceglia
Il pubblico ministero Federico Biseglia Svolgeva il ruolo di magistrato nella Procura di Napoli, ma per diversi anni ha lavorato a Brescia, prima alla Procura dei Minori, poi a quella della Repubblica. Federico Bisceglia, 45 anni, è morto nella notte tra sabato e domenica in un incidente avvenuto sull'autostrada A3, nei pressi di Castrovillari, in Calabria. Nell'incidente è rimasta ferita anche una persona che viaggiava con lui a bordo di una Lancia K che, per cause ancora in corso di accertamento, è finita fuori strada proprio mentre transitava su un viadotto, cadendo per 30 metri prima di schiantarsi. Andatose
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 07.12
POLIZIA
Vendono telefonini falsi per strada: fermati due rumeni
Telefono Una vendita ambulante, peccato non legale: sono stati fermati in via Solferino due rumeni di poco più di 20 anni intenti a vendere ai passanti un telefonino. La Volante li ha notati e ha proceduto ad un controllo: i due risultavano avere precedenti per reati specifici ed il telefono era falso. Condotti in Questura sono stati deferiti in stato di libertà per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione in concorso.  
Commenti 1
lun 02 mar 2015, ore 10.39
MOZIONE
Caffaro, Rolfi: no a chiusura, gravissime ripercussioni lavorative e ambientali
Fabio Rolfi E' stata depositata mozione in Consiglio regionale riguardante la situazione dell’azienda Caffaro di Brescia. Primo firmatario Fabio Rolfi, vice capogruppo regionale della Lega Nord. DI SEGUITO IL COMUNICATO INTEGRALE “Abbiamo depositato una mozione, - spiega Fabio Rolfi – che verrà discussa in tempi brevi, sulla situazione della Caffaro di Brescia. È imperativo scongiurare il grave danno ambientale che deriverebbe dal trasferimento, oltre che tutelare i posti di lavoro delle 40 persone, con relative famiglie, coinvolte. Purtroppo la chiusura dell’azie
Commenti 2
lun 02 mar 2015, ore 17.20
MARZO
Al Sant'Anna un mese per la donna: visite gratuite ogni martedì
visite donna marzo Sant'anna Nell’arco della vita una donna su otto si ammala di tumore al seno, il più frequente nel sesso femminile e che rappresenta il 29% di tutti quelli che colpiscono le donne. D’altro canto, secondo i dati del Ministero della Salute, dagli anni Ottanta «si rileva una moderata, ma continua tendenza alla diminuzione della mortalità (-1,6% anno) per carcinoma mammario». Cure più efficaci e personalizzate, cambiamenti negli stili di vita e soprattutto precocità della diagnosi sono le armi che più hanno contribuito a questo risultato. Tanto che
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 16.12
PALLANUOTO
An giovanili, vincono i più grandi e si divertono i più piccoli
pallanuoto I grandi vicono, e i piccoli si divertono: può essere sintetizzato così il fine settimana agonistico delle giovanili dell’An Brescia. Andando in ordine cronologico, sabato, il team 1 dell’Under 15 (in carico a Enrico Oliva ma, per l’occasione, seguita da Dario Bertazzoli) ha vinto in casa del Varese per 6 a 12.  «La partita – questo il commento di coach Bertazzoli – è stata gestita in maniera piuttosto tranquilla: tutti i tredici hanno avuto ampi spazi di gioco così da migliorare il bagaglio tecnico del collettivo». I
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 15.24
LE STORIE
Stupri e abusi: allarme rosso a Brescia. Sono ben quattro i casi dell'ultimo week end
quattro casi nel bresciano di violenza contro le donne: è allarme Con quattro casi in tre giorni, è allarme violenza nel Bresciano. Tra venerdì e oggi, infatti la cronaca ha raccontato le drammatiche storie di donne, anche minorenni, che hanno subito abusi sessuali. Contesti diversi ma accomunati da uno stesso denominatore comune: l'uso della violenza contro le donne. E' successo per strada, in via Orzinuovi, fuori da una nota palestra, dove sabato mattina è stata picchiata e stuprata una giovane donna di 25 anni. E' successo di nuovo sui social, dove un gruppo di fotografi professionisti avrebbe adescato una minorenne costringendola
Commenti 10
lun 02 mar 2015, ore 15.12
IL CASO
Sesso di iniziazione per entrare in comunità per minori: scandalo a Berzo Demo
11 enne denuncia comunità Berzo demo A far scattare le indagini è stata la denuncia di una ragazzina di 11 anni che ha rivelato alla madre che i due figli dell'amministratore di una comunità per minori di Berzo Demo alla quale era stata affidata l'avrebbero costretta a pratiche sessuali di iniziazione. Da lì le indagini dei carabinieri e la scoperta che non si trattava di un caso isolato, ma di un vero e proprio rituale. A raccontare la drammatica storia è il dorso bresciano de Il Giorno dove si legge che sarebbero almeno 7 le minorenni ad aver subito gli stessi abusi sessuali da parte dei due respo
Commenti 3
lun 02 mar 2015, ore 14.36
LA SCOPERTA
Ospitaletto, cromo esavalente 70 volte oltre i limiti nel cantiere Tav
Arpa Analisi Terreno Sotto la Tav cromo esavalente 70 volte oltre i limiti consentiti: la zona è quella di Ospitaletto e i dati sono stati resi noti dall’Arpa che da tre anni sta monitorando l’area. Dopo aver trovato traccia del cromo sotto la terza corsia dell’autostrada A4 durante i lavori per la Brebemi – a due chilometri dalla nuova scoperta – oggi è il cantiere Tav a riservare l’amara sorpresa. La Provincia di Brescia, però, in questo caso avrebbe già individuato un colpevole: “Gli esiti del monitoraggio hanno accertato il supero delle conc
Commenti 6
lun 02 mar 2015, ore 12.25
ARTE
Mercoledì sera a Bagnolo Mella un nuovo workshop dicato alla CreAttività
Davenport Mercoledì 4 marzo, dalle 20.30, a L’Altra Arte di Bagnolo Mella si terrà un nuovo workshop esperienziale dal titolo: “CreAttività: sperimentare nuovi modi di esprimersi”. Con la guida di Nadia Pedretti, Arteterapeuta in formazione ed educatrice professionale, i partecipanti saranno stimolati a lavorare sul concetto di creatività attraverso il brainstorming e a sperimentare alcuni materiali e tecniche (collage, matite, acrilici eTc.) allo scopo di “Creare” seguendo unicamente la propria immaginazione. La partecipazione all'evento, che si
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 11.58
CORTE D'APPELLO
Denunce per stupro in crescita nel 2014: più di una al giorno nel Bresciano
stupri denunce 2014 Con 515 denunce per stupro nel 2014 contro le 498 del 2013 cresce l'allarme violenza contro le donne nelle province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova. A dirlo sono i dati diffusi dalla Corte d'Appello di Brescia. Dati inquietanti che testimoniano una media di oltre una denuncia al giorno per stupro. Altro dato preoccupate che emerge è l'età delle vittime e quella dei denunciati: il 7 per cento delle prime aveva meno di 14 anni, mentre l'8 per cento dei secondi era minorenne, quindi affidati al Tribunale dei Minori. Tra le denunce anche otto violenze sessuali di gruppo.
Commenti 10
lun 02 mar 2015, ore 11.47
PRO BRIXIA
Oltre 50 imprese bresciane alla conquista di mercati stranieri
internazionalizzazione Nel mese di Marzo 54 imprese bresciane parteciperanno a 3 fiere internazionali, nell'ambito del calendario di iniziative per l'internazionalizzazione delle imprese. Lo comunica Pro Brixia – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Brescia. Rilevante è l'interesse per la Russia, ove saranno presenti 14 imprese nel settore dell'edilizia ed interiors. Si conferma il rapporto consolidato con la Germania, dove avremo la nutrita partecipazione bresciana alla Fiera delle armi a Norimberga, con 26 imprese del settore.  Sempre in Germania, saranno presenti a Dusseldorf 14 impres
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 11.34
ESCLUSIVA BSNEWS
Foto porno di minorenni scambiate via cellulare, due camuni denunciati
foto minorenni Valcamonica Immagini di minorenni in posizioni hot che giravano sui telefonini degli studenti degli istituti scolastici in Valcamonica: la notizia, che Bsnews aveva pubblicato in esclusiva a Settembre e che è stata la più letta del 2014, ha oggi un nuovo risvolto. Sono infatti stati identificati due dei responsabili della diffusione del materiale pedopornografico, dopo un'investigazione complessa. I Carabinieri della stazione di Artogne hanno denunciato in stato di libertà due 19enni, uno operaio e l’altro studente, residenti nella media e nella bassa Valcamonica. I m
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 11.22
IN CITTA'
Una lama nascosta nell'accendino: 20enne denunciato
lama accendino Un accendino in apparenza, un coltello in realtà: un giovane tunisino 20enne è stato fermato dalla polizia di Brescia con addosso un oggetto alquanto particolare in via Rua Sovera. Dentro, infatti, era nascosta una lama di 5 centimetri. L’oggetto è stato sequestrato ed il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.
Commenti 1
lun 02 mar 2015, ore 11.11
L'OPERAZIONE
Ragazzina costretta a scene hard sul web: sette arresti tra Genova e Brescia
adescavano ragazzina su social Gli agenti della Polizia di Stato di Genova hanno fermato un gruppo di professionisti della fotografia accusati di aver adescato una minorenne su un social network inducendola a compiere atti sessuali per la produzione di materiale pedopornografico. L'operazione, avviata nelle prime ore di questa mattina, riguarda sei province del Nord Italia, tra cui anche Brescia. In queste ore gli agenti stanno eseguendo 5 arresti, 2 arresti domiciliari, un obbligo di dimora e 13 perquisizioni personali e domiciliari.
Commenti 3
lun 02 mar 2015, ore 10.49
L'IDEA
Aggiungere “del Garda” dopo Gargnano? La proposta dalle minoranze
Il lungolago di Gargnano La proposta è già stata ufficialmente protocollata in Municipio, e verrà trattata in un futuro Consiglio Comunale: Gargnano potrebbe presto allungare il suo nome e diventare “Gargnano del Garda”. Mittente della lettera inviata è stato il gruppo di minoranza «Idee in Comune», che crede fortemente in un possibile effetto volano del suffisso agganciato al nome storico. La notizia, riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi, segue a ruota l’iniziativa portata a buon fine da altri due comuni gardesani, Lonato e Tremosine, diventati r
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 07.46
IL CASO
Ucciso in Brasile Alessandro Altobelli, ma è un omonimo di "Spillo"
Il ristoratore Alessandro Altobelli Originari dello stesso paese, amici fin dall'infanzia e per di più omonimi. E' un fatto di cronaca nera quello che ci spinge a parlare del 68enne Alessandro Altobelli, amico dell'ex rondinella "Spillo", deceduto a causa del colpo di pistola durante una sparatoria a San Paolo, in Brasile. L'Altobelli brasiliano è morto all’Ospedale Sao Luiz in seguito al colpo di pistola ricevuto da un gruppo di malviventi in fuga che, scesi da una macchina, stavano tentando di sottrargli la Jaguar nel quartiere di Morumbi. La sua carriera in Brasile cominciò all'inizio de
Commenti
lun 02 mar 2015, ore 07.44
LOMBARDIA
Spese pazze in Regione, dieci bresciani rinviati a giudizio
Palazzo Regione "Spese allegre", così le hanno definite i pm milanesi Paolo Filippini e Antonio facendo riferimento ai soldi usati per "cose personali" attingendo dai rimborsi dei gruppi politici in Regione». 64 consiglieri ed ex consiglieri regionali in Regione Lombardia sono stati rinviati a giudizio con l'accusa di peculatoe tra loro ci sono anche 10 bresciani.  Come riporta il Giornale di Brescia a finire nel mirino dei pm sono: Pierluigi Toscani, Monica Rizzi, Enio Moretti e Alessandro Marelli della Lega Nord, Margherita Peroni, Vanni Ligasacchi e Franco Nicoli Cris
Commenti 8
dom 01 mar 2015, ore 14.45
VIA OZANAM
Museo di Scienze Naturali a rischio: sei mesi per salvarlo
museo scienze naturali Brescia La Regione Lombardia ha tolto il titolo di "Museo" al centro di Scienze Naturali di via Ozanam a Brescia: per sei mesi non sarà più chiamato così perché, sostiene la regione, non rispetta più i requisiti per fregiarsi del titolo. Le problematiche più gravi, alle quali la Loggia deve porre rimedio nel tempo stabilito, sono che il 60% della struttura non è utilizzabile e che non esiste una biblioteca dedicata. L'Assessore all'Ambiente Fondra, come riporta il Giornale di Brescia, avrebbe già un progetto nel cassetto: rimettere a nu
Commenti 1
dom 01 mar 2015, ore 14.07
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
26

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Chi è il miglior artista musicale bresciano?
Omar Pedrini
Francesco Renga
Fausto Leali
Luisa Corna
Charlie Cinelli
Irene Fargo
L'Aura
Ettore Giuradei
Plan de fuga
Don Turbolento
Altri (suggerite i nomi a info@bsnews.it)

Chi è il miglior calciatore passato da Brescia?
George Hagi
Roberto Baggio
Joseph Guardiola
Andrea Pirlo
Luca Toni

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:16 Sì, ma...
03 mar - Vai alla news »
Sì, il problema è però che la proprietà attuale non è quella precedente (Snia) alla quale riporta l'origi
00:14 marek
03 mar - Vai alla news »
guidavo ubriaco ma non mi ricordavo di essere ubriaco,quindi non toglietemi la patente
23:57 O mia bèla Madu
02 mar - Vai alla news »
Ma quali insulti. Andiamo a un confronto diretto fuori Brescia, magari con la Pasticceria Marchesi in centro a Milano in Via S.Maria alla Po
23:01 io
02 mar - Vai alla news »
Rob basto di casade dai da brao
22:59 Gilet
02 mar - Vai alla news »
Le multe (che nessuno pagherà) servono a poco. Purtroppo, nonostante la presenza di ratti, non si disinfesta e questi diventano sempr
22:56 @ Marco
02 mar - Vai alla news »
Armi? No grazie. Non vorresti mai che ti chiamino dalla scuola di tuo figlio perché il suo compagno di classe gli ha sparato
22:33 ganzo
02 mar - Vai alla news »
Deve morire in carcere!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!
21:21 ero ubriaco
02 mar - Vai alla news »
Non mi ricordo se ho mai votato quei coccolaimmigrati del pd che vogliono dare la cittadinanza italiana a gente simile.
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
A Brescia arriva la rivoluzione della ceretta con Go Wax
A Milano e in altre capitali mondiali è ormai una “moda” inarrestabile. E da inizio giugno fa tendenza anche a Brescia. Si tratta della ceretta brasiliana, pratica che ha già conquistato dive e donne “normali” in tutto il mondo perché basata su una tecnica che ha quasi del "rivoluzionario" rispetto a quella tradizionale. La "new ceretta" wax è una applicazione a caldo di cera d'api e miele che ha la caratteristica di
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook


CRONACA
NERA
POLITICA
SOCIETA'
ECONOMIA
MOBILITA'
AMBIENTE
CULTURA
SPORT
CURIOSE
INTERVISTE
INCHIESTE
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008