Omicidio di Manuela Bailo, la scientifica ancora nel garage di Pasini

Una delle automobili, quella intestata alla moglie, sarebbe stata utilizzata dall'assassino di Manuela per effettuare diversi sopralluoghi e poi per trasportarne il cadavere

0
La scientifica dei carabinieri
La scientifica dei carabinieri

La Scientifica è tornata in via Allende, a Ospitaletto, per un nuovo sopralluogo nella villetta bifamiliare in cui si è consumato l’omicidio di Manuela Bailo.

I militari hanno effettuato nuove verifiche all’interno del garage della casa della madre di Fabrizio Pasini, il 48enne ex amante di Manuela, reo confesso.

“Rilievi tecnici in corso” recita, infatti, il cartello che i hanno posto fuori dal garage, dove ad essere analizzate sono state le due già poste sotto sequestro.

Una di queste, quella intestata alla moglie, sarebbe stata utilizzata dall’assassino di Manuela prima per effettuare diversi sopralluoghi nei comuni di Castelvisconti e Caslmorano, poi il primo di agosto per trasportare il corpo di Manuela sino alla cascina di Azzanello.

Sul posto, ad Ospitaletto, anche il sostituto procuratore Francesco Carlo Milanesi e l’avvocato della famiglia di , Michele Radici.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome