Marijuana legale, a Brescia è boom di richieste: l’offerta raddoppia

I gestori dell'Eni Cafè sono pronti ad aprire un nuovo punto di vendita dell'EasyJoint e un sito internet per gli ordini

0
marijuana
Marijuana

Le nuove scorte di Marijuana legale non sono ancora arrivate. Ma a chi si presenta all’Eni Bar di via XXV aprile a Brescia, ora, viene suggerito addirittura di lasciare il nominativo e un riferimento telefonico, perché il rifernimento dovrebbe arrivare domani, ma le prenotazioni hanno superato già il centinaio e il rischio di rimanere a secco è forte.

Insomma: la cannabis legale prodotta da Easyjont va letteralmente a ruba nella Leonessa.

Sarà per il fatto che è legale e non viene rilevata dai controlli delle forze dell’ordine (visto che il Thc è sotto lo 0,2 per cento di legge), sarà perché i valori di Cannabidiolo sono elevati e le proprietà (rilassanti, antinfiammatorie etc) restano intatte, sarà perché costa molto poco (17 euro per la confezione da 10 grammi). Sarà per moda o per qualsiasi altro motivo.

Fatto sta che il business è particolarmente ricco. E la giovane coppia che gestisce l’Eni bar fa sapere di essere pronta a raddoppiare, anzi triplicare l’offerta. A breve, infatti, sarà on line un sito internet su cui sarà possibile ordinare la marijuana legale (“anche in forma anonima”). Ma la vera novità è che gli stessi gestori apriranno un nuovo punto di distribuzione di EasyJoint ad hoc, a meno di cinquanta metri dal bar. E presto – come BsNews aveva predetto mesi fa – potrebbero essere in molti a imitarli.

IL 23 E’ ARRIVATA LA PRECISAZIONE UFFICIALE DELL’ENI CAFE, CHE RIPORTIAMO QUI

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome